martedì 24 febbraio 2009

CHIACCHIERE



INGREDIENTI
300 g di farina
50 g di zucchero
2 uova
100 g di burro
sale
1/2 bicchiere di vino bianco secco
olio e sugna (metà e metà)
zucchero a velo vanigliato

Procedimento

Sulla spianatoia disponete la farina a fontana, nel mezzo mettete le uova intere, il burro ammorbidito, un pizzico di sale, lo zucchero e il vino bianco. Lavorate bene l’impasto sino a renderlo consistente ma non troppo sodo. Fatene una palla e mettetelo a riposare in luogo fresco, avvolto in un panno, per circa un’ora. Tagliatelo in pezzi e col matterello stendete ogni pezzo in sfoglie dello spessore di 2-3 millimetri, con la rotellina tagliatele a losanghe, a nastri, con alcuni formate dei nodi senza stringere e gettateli, pochi alla volta, nell’olio e sugna fumanti. Appena dorati, adagiateli su carta paglia per eliminare l’eccesso di grasso. Serviteli cosparsi di zucchero a velo.

3 commenti:

Mirtilla ha detto...

ma quanto sono diffuse le chiacchiere o frappe che dir si voglia nel nostro Belpaese ;)

carmen ha detto...

anche io ieri ho fatto le chiacchiere, sono molto simili le nostre ricette un abbraccio

Claudia ha detto...

Che buona e bella anche questa tua versione Giusè .-)))